L'ultima Pagina

Impressioni indiane

Numero 03, 2020

Impressioni indiane

India Perspectives |autrice

Numero 03, 2020


--

Sostegno unanime

Dopo una vittoria sbalorditiva, ottenuta con 184 voti a favore, su un totale di 192 voti espressi, l’India è stata eletta come membro non permanente del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, per l’ottava volta. Il mandato (2021-22) vedrà l’India detenere la presidenza, a rotazione, dell’assemblea composta da 15 membri, nell’agosto 2021. La candidatura dell’India ha ricevuto inoltre l’approvazione incontrastata di tutti gli Stati membri della regione Asia-Pacifico. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite possiede la responsabilità primaria per il mantenimento della pace e della sicurezza internazionali in tutto il mondo.

Basato sulla fiducia

Negli Stati dell’India nord-orientale un’usanza secolare è diventata pionieristica quando si tratta di mantenere un efficace distanziamento sociale – Negozi senza controllori (Sì, è vero!). A volte, negli Stati senza sbocco sul mare dell’India settentrionale, i trasporti diventano molto costosi e, per evitare costi inutili, gli agricoltori di Mizoram hanno iniziato a lasciare i prodotti agricoli freschi insieme a un listino prezzi e, ben presto, questi negozi senza controllori sono diventati una tendenza alla vendita basata sulla fiducia. Ogni sera, quindi, i proprietari dei terreni raccoglievano i guadagni della giornata per intero.

Il ruggito risonante

In un momento fondamentale della misura full-moon (un’alternativa al censimento dei leoni del 2020 a causa della pandemia di COVID-19), è stato riscontrato un aumento del 29% nella popolazione dei leoni del Gujarat. Secondo il dipartimento di Stato, il numero di leoni asiatici è aumentato da un semplice 177 (dato del 1968) a oltre 670, nel computo recente. È interessante notare che è stato contenuto con successo anche un recente focolaio di virus di cimurro canino (CDV), che ha provocato la morte di quasi il 90% della popolazione di leoni in Africa. Il Primo Ministro dell’India, Narendra Modi, è intervenuto per far arrivare un gran numero di vaccini dagli Stati Uniti per la cura del CDV.

error: Content is protected !!